Basilio Pintabona (Sassofono)

Pintabona Basilio Andrea nasce il 20 Dicembre del 1990. Inizia lo studio del sassofono giovanissimo nella banda musicale del suo paese e successivamente, intraprende gli studi accademici diplomandosi brillantemente nell’a.a. 2011/2012 presso il Conservatorio “A. Corelli” di Messina, sotto la guida del M° Gianfranco Brundo.

Negli anni partecipa a diverse Masterclass di Perfezionamento con insegnanti di fama internazionale come Mario Marzi, Federico Mondelci, David Brutti, Fabrizio Mancuso, Pascal Bonet, Arno Borkamp, Geraud Etrillard, Jerome Laran, Matthieu Delage, Vincent David, Johan Van der LindenTak Chiu Wong, Jean Yves Fourmeau, Nikita Zimin, Claude Delangle.

Amplia la sua formazione musicale frequentando masterclass di Propedeutica Musicale con Laura Fermanelli e Fabio Sodano, di Jazz con Rossano Emili, Orazio Maugeri e Francesco Santucci e di Direzione con Andrea Loss, Franco Cesarini e Giuseppe Ratti.

Vincitore di numerosi concorsi nazionali ed internazionali come solista ed in formazioni da camera, eccelle al 18° Concorso Nazionale Giovani Musicisti di Caccamo, vincendo il premio “Benedetto Albanese”. E’ per questo che viene invitato come ospite nella stagione concertistica 2014 dell’Ass. Amici della Musica “Benedetto Albanese” esibendosi come solista.

Nello stesso anno viene scelto come rappresentante del conservatorio “A. Corelli” di Messina per esibirsi in una nota trasmissione televisiva di Rai 1.

Nel 2014 frequenta il Biennio ad Indirizzo Didattico presso il Conservatorio “A. Corelli” di Messina laureandosi con il massimo dei voti e successivamente consegue l’abilitazione all’insegnamento in Saxofono.

Partecipa a diversi concorsi Ministeriali per bande musicali ottenendo  l’idoneità strumentale nell’Arma dei Carabinieri per il posto di “Sax Baritono” .

Grazie alla collaborazione con l’orchestra fiati PWO, nella quale ricopre il ruolo di I sax alto, è stato diretto da noti compositori e maestri di orchestre fiati del panorama europeo. Questa collaborazione lo ha portato a suonare con artisti quali Stefano Parrino e Jean-Yves Fourmeau.

Nel 2018 viene invitato come ospite dalla Rovereto Wind Orchestra, una delle più importanti realtà bandistiche d’Italia diretta dal Maestro Andrea Loss, in occasione di un concerto nel teatro Pietra Rosa di Pollina esibendosi come solista in una trascrizione della Danza Russa, dal terzo atto del “Lago dei Cigni” di Pyotr Ilyich Tchaikovsky.

Nel 2019 partecipa in qualità di docente al Sax Summer Camp organizzato dall’ass. Ars Vita Est di San Marco d’Alunzio. Viene inserito nel cartellone dei concerti “Notti al Castello” dove si esibisce come solista e in quartetto, insieme al Maestro Antonio Felipe Belijar.

Esegue concerti in diverse città Siciliane con il gruppo “Sikelia Etno Jazz Group”, formazione formata dal quartetto di saxofoni e da strumenti etno-popolari (zampogna, zufolo, marranzano, percussioni ecc.). Il repertorio spazia dal popolare al jazz, con arrangiamenti del maestro Scaglitta Calà Giacomo.

Grazie alla sua predisposizione per l’insegnamento, da anni svolge l’attività di docente presso diverse scuole e associazioni musicali del territorio in cui vive.

Insegna saxofono presso l’Accademia Musicale Nebroidea, ente convenzionato con il Conservatorio “A. Corelli” di Messina ed è inoltre titolare della cattedra di sassofono presso la scuola Secondaria di Primo Grado ad indirizzo musicale di Melilli (SR).